L’Anmi e la solidarietà: una raccolta per mensa Caritas e famiglie bisognose - L’iniziativa promossa in occasione della festa di Santa Barbara
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 18/12/2020

L’Anmi e la solidarietà: una raccolta per mensa Caritas e famiglie bisognose

L’iniziativa promossa in occasione della festa di Santa Barbara

"La Gente di mare conosce la durezza della burrasca e tende la mano senza titubanza". Inizia così il racconto di un'azione di solidarietà che ha visto protagonisti i soci dell'Anmi di Vasto. "È bastato uno squillo di sirena tra i soci dell'Anmi da parte del presidente Luca Di Donato e si è attivata una vera corsa alla solidarietà con una raccolta alimentare per donare aiuto e conforto alle famiglie disagiate conosciute da Don Gianfranco ed alla Mensa Caritas guidata da Suor Gianna".

La raccolta è partita in occasione della festa di Santa Barbara, patrona dei marinai, ed è poi proseguita nella sede di piazza del Popolo. Per questo il presidente Di Donato ha voluto esprimere il pensiero di ringraziamento "a tutti i soci che hanno raccolto l'invito, dimostrando ancora una volta senso di appartenenza ed ancor più grande sensibilità, anche in questo periodo difficoltoso per tutti. Una raccolta pari ad un'ottima pesca.

La Gente di mare conosce l'importanza della sinergia durante la burrasca ed è stato bello scoprire la collaborazione per questa raccolta alimentare con le donne e gli uomini del Circomare di Vasto guidati dal Comandante TV Francesca Perfido. La Gente di mare ha imparato nel tempo, che andare per mare significa non sottovalutare nulla, dal rispetto delle regole, all'adattarsi ad ogni forma di tempo, e ad instaurare legami fondati sui valori della lealtà e della solidarietà".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi