CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 17/12/2020

Dai bambini vastesi doni per l’oncoematologia pediatrica di Pescara

"Abbiamo voluto trasmettere ai bambini l’importanza della cultura del dono"

Un gesto di affetto fatto da bambini per dimostrare la loro vicinanza ad altri bambini. Sono stati consegnati ieri mattina al reparto oncoematologia di Pescara i doni da parte dei bambini che frequentano il doposcuola La Bacchetta Magica. A promuovere l'iniziativa è stata l'insegnante Stefania Piscicelli che, con i suoi libri, sostiene da tempo le attività dei reparti pediatrici dell'ospedale pescarese. "Questa attività è stata sostenuta dai genitori e ha avuto l'aiuto della cartolibreria Universal.

L'intento era quello di sensibilizzare i bambini alla cultura del dono - spiega Stefania Piscicelli -. I bambini hanno confezionato i loro pacchetti con album da disegno, colori e un biglietto di auguri personalizzato. I doni saranno consegnati ai bambini del reparto di oncoematologia pediatrica di Pescara con l' augurio di poter colorare, con il materiale donato, il loro Natale. I bambini hanno poi pensato di mandare un piccolo pensiero anche ai medici del reparto per ringraziarli per l' amore che mettono nel curare i loro coetanei".

La consegna al reparto dell'ospedale pescarese è stata fatta da dei Babbo Natale speciale, "la piccola grande guerriera Vittoria, bimba vastese che fino a pochi mesi fa era ricoverata nello stesso reparto, e dai suoi splendidi genitori. L'iniziativa è stata accolta anche dalla scuola elementare di San Lorenzo, in particolare dalla maestra Luciana Di Guilmi che insieme alle sue colleghe in questi giorni raccoglieranno altri pensieri e regali da poter portare nello stesso reparto nei prossimi giorni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi