Cordoglio in città per la scomparsa di Michele Spadaccini, storico presidente dell’Avis Vasto - Nella sua vita ha sempre dedicato tempo e impegno al volontariato
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 17/12/2020

Cordoglio in città per la scomparsa di Michele Spadaccini, storico presidente dell’Avis Vasto

Nella sua vita ha sempre dedicato tempo e impegno al volontariato

Si è spento oggi Michele Spadaccini, 78 anni, storico presidente dell'Avis Vasto. Ed è proprio l'associazione dei donatori di sangue che lo ha visto per tanti anni impegnato in prima persona a ricordarlo con un messaggio.

"Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutti i Donatori della Sezione Comunale, partecipano con profondo cordoglio al dolore che ha colpito la famiglia Spadaccini per la perdita del Caro Michele, nostro Presidente storico.

È stata una fortuna che tu abbia fatto parte della nostra vita. Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nei nostri cuori.

Ciao Fratello di Sangue".

Anche il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa di una figura sempre a disposizione della comunità. "Con la morte di Michele Spadaccini, ex presidente dell'Avis, la nostra città perde un uomo che ha fatto dell’altruismo e della solidarietà un autentico stile di vita - scrive il primo cittadino -. Alla famiglia le più sincere condoglianze".

Sabato 19 dicembre, alle 10, si svolgeranno i funerali nella chiesa di San Paolo apostolo. (in base alle attuali norme anti-Covid si dispensa dalle visite).

Alla famiglia Spadaccini sentite condoglianze anche dalla redazione di Zonalocale. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi