CHIUDI [X]
 
Vasto   Cultura 17/12/2020

"Noi, cittadini del Mondo": dal Pantini-Pudente il messaggio culturale delle Giornate Umanistiche

Incontri online il 18 e il 21 dicembre per l’8ª edizione dell’iniziativa

La scuola che continua, non si ferma, raggiunge tutti, include tutti e trasforma, per quel che può, una realtà non proprio piacevole anche attraverso un progetto culturale.

"Nella loro VIII edizione, le Giornate Umanistiche, fiore all'occhiello del Polo Liceale Pantini Pudente di Vasto - si legge in un comunicato dell'Istituto - vengono proposte… in remoto. Si terranno infatti online gli incontri che rappresentano da anni un importante appuntamento di approfondimento e di conoscenza sul territorio. Autori e studiosi di rilievo si alterneranno sugli schermi insieme a docenti e alunni della scuola". Ogni anno una tematica di sfondo raccorda tutti gli interventi; quest'anno, l'educazione alla cittadinanza sarà il tema predominante, "Noi, cittadini del mondo", il titolo. Tematica intesa non come scolastica, ma come riflessione civica, in cui tutti sono chiamati ad indagare sulla propria consapevolezza di essere cittadini e su come questa cittadinanza venga declinata sul territorio, sul patrimonio culturale che possediamo, nel Mondo che raggiungiamo attraverso i mezzi, la tecnologia e la conoscenza. E proprio a tutto il Mondo si rivolgerà il polo liceale, nella partecipazione aperta a tutti: scolari, liceali, docenti, cittadini, curiosi… in diretta streaming, sulle Pagine Facebook e sul canale Youtube del Polo Liceale Pàntini Pudente.

Venerdì 18 Dicembre, interverrà alle ore 9.30 il professor Franco Farinelli, Geografo di fama mondiale, Presidente dei Geografi Italiani. Ha insegnato Geografia alle Università di Ginevra, Los Angeles (UCLA), Berkeley (UCB) e alla Sorbona di Parigi. È stato inoltre professore ordinario di Geografia presso l'Università di Bologna. Autore di innumerevoli testi collabora regolarmente ai programmi di Rai RadioTre e ai supplementi letterari de "Il Corriere della Sera" e de "Il Sole24Ore". Il titolo del suo intervento è "La Terra, questa strana invenzione. La concezione del Mondo"; a seguire, nell'indagine sul mondo, la professoressa Maria Concetta Nicolai, antropologa, studiosa di tradizioni popolari e autrice di ammirevoli pubblicazioni sull'Abruzzo e sulle sue tradizioni. La studiosa parlerà della sua ultima pubblicazione "Un Santo per ogni campanile" (Edizioni Menabò), un viaggio culturale attraverso i luoghi, i 305 comuni in Abruzzo che si dividono 173 santi patroni, i riti, le usanze, la storia e tutti gli aspetti culturali e antropologici che possano riferirsi a 305 campanili. La docente di filosofia e storia, la professoressa Berenice Rossi, vincitrice del premio "La Valigia di cartone -2019" e autrice di "Mis dos Patrias" parlerà delle sue due patrie, e delle storie di emigrazione tra Abruzzo e Argentina a partire dal secondo dopoguerra.

Lunedì 21 Dicembre, alle ore 9.30, il dottor Dario Menicagli psicologo, ricercatore IMT di Lucca, interverrà con "Lo studio del pensiero e del comportamento umano attraverso il gioco" insieme ad altri due relatori la dottoressa Veronica Pizziol e il dottor Roberto di Paolo entrambi economisti e dottorandi alla IMT di Lucca; essi riferiranno circa l'adattabilità dei comportamenti umani rispetto agli ambienti naturali o artificiali e di come l’atteggiamento degli uomini sia suscettibile o meno alle interferenze contestuali. A concludere, il dottor Silvio Calice, responsabile Agenzia per il lavoro CNA Chieti, Coordinatore CNA Abruzzo, parlerà di "Cittadini del Futuro. Start up e sviluppo sostenibile". Utilizzo di metodologie innovative di progettazione partecipativa per la definizione di modelli di Business, con particolare riferimento alla creazione di impresa, costruzione di percorsi di carriera e progettazione partecipativa di Piani di Azione, con il Business Model Canvas, il Business Model You, la Value Proposition Design, il World Cafè.

Il dirigente scolastico, la professoressa Anna Orsatti, ha voluto comunque affidare un "messaggio culturale che possa superare il confine delle aule scolastiche e le barriere delle stanze in cui oggi si svolge la didattica", attraverso il progetto delle Giornate Umanistiche "Noi, cittadini del Mondo" curato e coordinato dalla referente, la professossa Rosita Paganelli e dallo staff di docenti, i professori Rosina Colella, Maria Guida, Sonia Tabasso, Pietro Lalla, Aldo Maiolo e Andrea Travaglini
.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi