Erasmus Plus, tre nuovi progetti per l’Istituto Omnicomprensivo Mattioli-D’Acquisto - Acqua, sostenibilità ambientale e lettura, le tematiche al centro dei progetti
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 16/12/2020

Erasmus Plus, tre nuovi progetti per l’Istituto Omnicomprensivo Mattioli-D’Acquisto

Acqua, sostenibilità ambientale e lettura, le tematiche al centro dei progetti

L'Istituto Omnicomprensivo "R.Mattioli–S. D’Acquisto" di San Salvo parteciperà, nel biennio 2020/2022, a tre progetti Erasmus +, progetti interculturali a livello europeo, che offriranno all'Istituto un'occasione di confronto e conoscenza di altre culture e di altre realtà scolastiche.

Il primo, "There is no life without water", vede la partecipazione di Italia (alla quale è affidato il coordinamento del progetto), Bulgaria, Polonia, Romania e Turchia. Tematica del progetto è l'acqua, un dono della natura e un bene prezioso da salvaguardare. "L'obiettivo del progetto è quello di inculcare nelle generazioni di domani il valore dell'acqua e di educarle a un comportamento virtuoso e responsabile e a una gestione sostenibile dell'acqua, per far sì che le risorse idriche disponibili sul nostro pianeta non si esauriscano in pochi decenni e che, al tempo stesso, tutta la popolazione mondiale possa usufruirne in egual misura. Tra tutte le risorse naturali, l’acqua è certamente la più importante, perché essa è la fonte della vita per tutte le specie e per tutti gli ecosistemi". È dunque fondamentale sensibilizzare i ragazzi alla sostenibilità ambientale, affinché essi diventino i promotori e i difensori di buone pratiche volte alla riduzione del consumo e dello spreco delle risorse idriche a nostra disposizione e a "non distruggerle inquinandole, creando campagne di diffusione locale ed elaborando un progetto finalizzato a trasformare la scuola in 'amica dell’acqua' e a coinvolgere le istituzioni locali, suggerendo l'adozione del progetto stesso per fare la differenza".

Il secondo progetto, "Blue shirts green shorts", vede la partecipazione di Lituania (coordinamento), Slovenia, Spagna, Italia, Turchia e riguarda il tema della sostenibilità ambientale. L'obiettivo è quello di "accrescere nei ragazzi, attraverso nuovi metodi di insegnamento e di apprendimento basati sull'esperienza, la conoscenza dei problemi legati all'ambiente, per educarli al rispetto dell'ambiente e ad un comportamento attento e responsabile che non alteri l'equilibrio naturale degli ecosistemi, e al fine di renderli cittadini attivi e consapevoli, capaci di proposte sostenibili per la loro città".

Il terzo progetto, "Let's create our book together", vede la partecipazione di Italia, Turchia, Grecia, Lituania, Polonia (coordinamento). "L'obiettivo del progetto è quello di avvicinare i ragazzi al piacere della lettura e di sviluppare le loro abilità di scrittura creativa, trasformandoli in lettori e scrittori attivi, capaci di creare prodotti di qualità prendendo spunto dalle loro letture".

Considerando il momento emergenziale legato alla pandemia da Covid-19, attualmente non è prevista né la mobilità dei docenti e degli alunni meritevoli, né l'accoglienza dei Paesi partners. Le attività programmate per i singoli progetti vengono regolarmente svolte dagli studenti, guidati dal team di docenti coinvolti. I meetings e gli scambi programmati tra gruppi di alunni al momento sono organizzati in modalità agile.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi