"Il Tavolo per l’ambiente non deve essere convocato per gentile concessione dell’assessore" - La questione ambientale - Il Forum ecologista torna all’attacco
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 16/12/2020

"Il Tavolo per l’ambiente non deve essere convocato per gentile concessione dell’assessore"

La questione ambientale - Il Forum ecologista torna all’attacco

Vasto: una riunione del Tavolo per l'ambienteIl Tavolo per l'ambiente del Comune di Vasto non deve essere consultato per "una benevola concessione dell'assessore delegato", ma anche su richiesta di un congruo numero di associazioni ambientaliste. Forum ecologista Vasto, Cai, Arci, Gruppo fratino Vasto, Porta Nuova, Italia nostra chiedono regole certe per garantire il funzionamento dell'organismo consultivo. La questione ambientale è tornata, ormai da settimane, prepotentemente alla ribalta. I temi principali sono l'abbattimento degli alberi in alcune strade della città e la tutela delle aree attorno alla Via verde della Costa dei trabocchi, la pista ciclopedonale in costruzione sul litorale della provincia di Chieti. Una volta ultimata, sarà lunga 42 chilometri e collegherà Francavilla al Mare a Vasto.

"Le associazioni che compongono il cosiddetto Tavolo per l’ambiente - tutte, tranne Legambiente - più due che pur avendone diritto secondo la delibera comunale non vengono mai invitate, chiedono all’assessore comunale competente, a quattro anni dall’istituzione, un regolamento che ne definisca le regole di funzionamento. L’assessore rifiuta", si legge nella nota delle organizzazioni ambientaliste.

"Fatta la tara della facile demagogia dei toni (Serve più partecipazione, non più burocrazia, come se definirne delle regole andasse a detrimento della partecipazione, il che, detto da un pubblico amministratore lascia un po’ perplessi) la motivazione dell’assessore sembra essere una sola: il ruolo consultivo del Tavolo; la cui convocazione, oltretutto, non può che rimanere in capo all’amministrazione stessa onde preservarne le finalità.
Due elementi non sono chiari.

Non è chiaro in base a quale logica il suddetto ruolo consultivo escluda secondo l’assessore di per sé un regolamento della consultazione. Non è chiaro per quale ragione il Tavolo, essendo, secondo la delibera istitutiva, un organo permanente dell’amministrazione comunalepermanente, non occasionale - non possa essere convocato anche su richiesta dei consultati. Invitiamo l’assessore - visto che siamo in tema - a consultare qualcuno dei regolamenti delle innumerevoli consulte ambientali sparse per la Penisola, a cominciare, ma è solo un esempio particolarmente vicino, da quello della Consulta comunale di Lanciano: troverà che vi si prevede, all’articolo 8, la possibilità di convocazione su richiesta di almeno un terzo dei componenti.

Ciò che è chiaro invece - sostengono le associazioni - è che per questa amministrazione la collaborazione con le associazioni ambientaliste cittadine è una benevola concessione dell’assessore delegato, che ne dispone dunque a sua discrezione e piacimento. Peccato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi