Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 12/12/2020

D’Elisa, Giangiacomo, Laudazi: "Un tavolo di confronto sulla coalizione di centrodestra"

Discussione aperta per arrivare a programma e candidato sindaco

"Un tavolo permanente di lavoro e confronto programmatico" in vista delle Amministrative vastesi del 2021. Il centrodestra chiama a raccolta partiti, comitati civici, associazioni e "tutte quelle risorse che non si riconoscono nell'attuale fallimentare amministrazione comunale" per trovare la quadra.

Obiettivi del tavolo di confronto annunciato in partenza dal 16 dicembre dai consiglieri di opposizione di centrodestra Alessandro D'Elisa (gruppo misto), Guido Giangiacomo (Forza Italia) ed Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) sono quelli di pianificare le linee programmatiche della coalizione di centrodestra e convergere sul nome del candidato sindaco. L'invito è rivolto a tutti i consiglieri di opposizione, ai segretari dei partiti di centrodestra della città e, come detto, a tutte le forze che non si riconoscono nell'amministrazione Menna.

Ad oggi i candidati sindaci sono cinque: Francesco Menna che cerca il secondo mandato per il centrosinistra, Dina Carinci (M5S-ChiAmaVasto), Alessandra Notaro (La Buona Stagione), Angela Pennetta (L'Arcobaleno) e Orlando Palmer (Movimento Iustitia Nova).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi