Con la riqualificazione del canile di San Salvo anche un’area per la cremazione - Il progetto da 350mila euro
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 11/12/2020

Con la riqualificazione del canile di San Salvo anche un’area per la cremazione

Il progetto da 350mila euro

Non solo un tempio crematorio a servizio del cimitero comunale, ma anche un'area per la cremazione delle carcasse degli animali. È quanto prevede il progetto di finanza approvato in consiglio comunale a San Salvo per la riqualificazione del canile di contrada Prato.

L'intervento da 350mila euro interamente finanziato da privati permetterà di raddoppiare la capienza della struttura che passerà dagli attuali 80 posti a 160

"È un ulteriore passo in avanti verso la cura, la custodia e il mantenimento degli animali da affezione oltre all'incremento della lotta contro il fenomeno del randagismo – spiega il sindaco Tiziana Magnacca – La struttura verrà completamente trasformata che sarà resa più ospitale e polifunzionale. È prevista una area destinata all’accoglienza, una zona riservata alla tolettatura e al lavaggio e un’attrezzata veterinaria. Il progetto di riqualificazione del canile comunale prevede tra l’altro un’incentivazione per l’adozione degli amici a quattro zampe".

Poi, la novità dell'area-cremazione, come conferma l'assessore alle Attività produttive Tonino Marcello: "Abbiamo previsto la realizzazione di area di cremazione che rappresenta una vera e propri novità nel nostro territorio, con relativa area per lo stoccaggio delle ceneri che permetterà di smaltire tutte le carcasse degli animali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi