Visita e panoramica gratuita! CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 02/12/2020

Verna: "Nel 2021 conclusa la ristrutturazione nell’ex ippodromo Villa delle Rose"

Il vice sindaco sulle variazioni di bilancio nell’ultimo consiglio comunale

“Completamento del rinnovato parco di Villa delle Rose, sistemazione del piazzale del Centro Operativo Misto a Re di Coppe e lavori antincendio per ampliare l’area utilizzabile del mercato coperto: sono gli interventi che contiamo di ultimare nei prossimi mesi grazie alle variazioni di bilancio approvate lunedì in consiglio comunale”. Così il vicesindaco e assessore Giacinto Verna sintetizza i provvedimenti, che riguardano il settore Lavori Pubblici, passati al vaglio dell’assemblea cittadina che lunedì pomeriggio si è riunita on line.

“Abbiamo approvato le modifiche al piano triennale e all’elenco annuale delle opere pubbliche da realizzare nel corso del triennio 2020-2022, - spiega Verna - focalizzando l’azione dell’amministrazione su obiettivi che riteniamo prioritari e qualificanti, pur senza perdere di vista altri comunque importanti”.

Nel corso del 2021 potrà quindi essere definitivamente finita la ristrutturazione dell’area dell’ex ippodromo Villa delle Rose, “perché per questa maggioranza è sempre stato strategico ridisegnare in meglio il centro cittadino, per aumentare la vivibilità e la capacità di attrazione di Lanciano, - sottolinea il vicesindaco - perciò abbiamo deciso di accelerare sulla sistemazione del cosiddetto central park, che vogliamo intitolare alla memoria del compianto Pino Valente, per fare in modo che sia utilizzabile anche per eventi e manifestazioni, in modo che questa importante area nel cuore di Lanciano torni ad essere il grande giardino pubblico che è stato in passato”.

Nello specifico, per Villa delle Rose sono state approvate le modifiche al bilancio che consentono il completamento funzionale per 131.968 euro, e la messa in sicurezza per eventi pubblici con 325.670, per un totale di circa 457mila euro. Un altro provvedimento riguarda il Centro Operativo Misto (Com), il centro comunale di protezione civile a Re di Coppe. “Dopo il via libera alla progettazione esecutiva nell’aprile scorso, interveniamo con 81mila euro per terminare un’altra struttura strategica, - continua il vicesindaco - perché al servizio di un settore importante e delicato quale è quello della protezione civile”.

Il consiglio di lunedì ha inoltre approvato la variazione che consente i lavori antincendio per l’utilizzo parziale del mercato coperto. “Facendo seguito alla progettazione esecutiva approvata a febbraio - aggiunge Verna - la superficie utilizzabile della struttura passerà da circa 400 a 600 metri quadrati, grazie a una spesa di 75mila euro che verrà coperta con mutuo”.

Questi interventi vengono resi possibili rimodulando e confermando gli investimenti in altre opere strategiche per l'amministrazione, come ad esempio quello per la bonifica dell'ex discarica di Serre. “In questo caso va avanti l'iter per l'assegnazione dei lavori, che non possono comunque essere realizzati prima del 2021, - spiega ancora il vicesindaco - in maniera intelligente abbiamo perciò impegnato quei fondi per il prossimo anno, anziché tenerli bloccati nel 2020, anno in cui non potevano essere realizzati i lavori di bonifica per questioni tecniche e burocratiche, visto che si sta concludendo ora il bando di gara per il primo lotto. La spesa per Serre - conclude Verna - è già vincolata al bilancio di previsione, che contiamo di portare in consiglio entro gennaio”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi