A Vasto concessioni balneari prorogate fino al 2033, ma pende un’azione legale - Il Comune estende i titoli concessori che sarebbero scaduti il 31 dicembre
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 01/12/2020

A Vasto concessioni balneari prorogate fino al 2033, ma pende un’azione legale

Il Comune estende i titoli concessori che sarebbero scaduti il 31 dicembre

Il Comune di Vasto prova a blindare le concessioni balneari. Lo fa con una proroga fino al 2033 per mettere i balneatori al riparo da un'azione legale.

I concessionari rimarranno tali per altri 13 anni. Il Comune ha così attuato la legge numero 145 del 2018 a un mese dalla scadenza dei titoli concessori, che altrimenti avrebbero perso efficacia il 1° gennaio 2021. 

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Vasto, concessioni balneari prorogate fino al 2033

Interviste di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi