Vasto   Politica 01/12/2020

A Vasto concessioni balneari prorogate fino al 2033, ma pende un’azione legale

Il Comune estende i titoli concessori che sarebbero scaduti il 31 dicembre

Il Comune di Vasto prova a blindare le concessioni balneari. Lo fa con una proroga fino al 2033 per mettere i balneatori al riparo da un'azione legale.

I concessionari rimarranno tali per altri 13 anni. Il Comune ha così attuato la legge numero 145 del 2018 a un mese dalla scadenza dei titoli concessori, che altrimenti avrebbero perso efficacia il 1° gennaio 2021. 

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Vasto, concessioni balneari prorogate fino al 2033

Interviste di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi