CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 28/11/2020

Game@School, medaglia d’argento per i Virtual Boyz del Mattei

Alle Olimpiadi del Videogioco didattico, 306 squadre da 11 regioni d’Italia

Sono stati proclamati venerdì 27 novembre, i vincitori delle "Olimpiadi del Videogioco Didattico", competizione tenutasi lo scorso febbraio, che ha visto la partecipazione di 306 squadre provenienti da 11 regioni d'Italia.

Il Mattei si è confermato ancora una volta protagonista nazionale grazie ai "Virtual Boyz", squadra formata da Nicola Di Francesco, Mattia La Palombara, Raffaele Pedale e Jacopo Ricciardi, studenti del 5°B dell'indirizzo Scienze Applicate del Liceo Scientifico, che si è classificata seconda. I Virtual Boyz si aggiudicano il 2° posto grazie, come spiegato dalla giuria a margine della valutazione, "alla competenza dimostrata nella gestione di un motore per videogiochi professionale quale Unity 3D e l'approccio innovativo che prevede la fruizione attraverso dei visori 3D immersivi".

La manifestazione è stata organizzata e gestita da "ImparaDigitale" di Bergamo, in collaborazione con INDIRE e ministero dell'Istruzione. A causa delle restrizioni imposte dall'attuale emergenza, la premiazione è stata effettuata virtualmente dalla giuria composta dalla professoressa Dianora Bardi, presidente di ImparaDigitale, da Francesca Marino, rappresentante della NACON e Andrea Benassi, ricercatore di INDIRE. 

Il tema proposto alle squadre in gara era "Il Viaggio" inteso come esperienza e confronto fra passato e futuro, innovazione e tradizione: scoprire e incontrare nuove culture era la mission dei Virtual Boyz che hanno saputo portare a termine questo viaggio virtuale superando ogni "imprevisto": i ragazzi hanno immaginato un tour nei 5 continenti, in ognuno dei quali si potevano svolgere attività in ambiti completamente diversi: dalla dimostrazione della sensibilità ambientale alla pratica dello sport e il benessere fisico.

Medaglia d'argento, dunque, un meritato riconoscimento alla fatica e allo straordinario lavoro svolto in questi anni sotto la guida della professoressa Antonella Pellegrini. Per il team non è una novità stare sul podio con la realtà virtuale e i videogiochi: la classe, infatti, è stata premiata lo scorso anno scolastico nella fase provinciale del Premio Scuola Digitale, per la realizzazione del videogioco "M3DievalEnigma" sulle tracce del Nome della Rosa di Umberto Eco.

"Oltre alla felicità per il premio – sottolineano i ragazzi, intervistati immediatamente dopo la cerimonia di proclamazione - quello che più conta è stato lavorare fianco a fianco, giorno per giorno, perché la scuola, soprattutto in questi difficili momenti, è questo: stare insieme e condividere gioie e sofferenze". Una vera e propria dimostrazione di aver compreso lo spirito olimpico. Jesse Owens, velocista medaglia d'oro a Berlino nel '36, disse una volta: "Le amicizie nate sul campo durante le gare sono le vere medaglie d'oro in una competizione. I premi col tempo si consumano, mentre le amicizie non si ricoprono di polvere".

La premiazione dei Virtual Boyz: 

Qui il video di presentazione di Game@School:

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi