Lanciano   Attualità 28/11/2020

Drive in a Lanciano e lavori al PS di Atessa: "Segni dell’attenzione di Asl e Regione"

Il commento dell’assessore Nicola Campitelli alle due iniziative

“Apre il drive-in nell’area Fiera di Lanciano entro la prima settimana di dicembre ed è imminente l’apertura del cantiere per i lavori al pronto soccorso dell’ospedale di Atessa. L’arrivo dei container resi disponibili dalla Protezione civile, difatti, è previsto per il primo dicembre e lunedì 30 novembre sarà effettuato un sopralluogo congiunto tra tecnici della Asl e del Comune per definirne il posizionamento”.

Questo il commento dell’assessore regionale Nicola Campitelli che interviene in merito alle due iniziative [LEGGI QUI]. 

“Come comunicato dal direttore generale della Asl Thomas Schael, in provincia di Chieti avremo quattro postazioni attive che copriranno totalmente la richiesta di tamponi espressa dall’utenza – aggiunge - Una importante risposta organizzativa definita in una situazione emergenziale e messa a disposizione dell’utenza secondo valutazioni fatte dalla Asl e pienamente in sintonia con gli obiettivi e le priorità individuate e rese note dalla Regione Abruzzo”.

“Il drive-in a Lanciano – conclude Campitelli - riuscirà a dare un servizio utile ed efficiente a tutta la popolazione dell'area frentana ed alle zone interne in un momento di massima diffusione della pandemia che, unitamente all’apertura del cantiere per i lavori al pronto soccorso dell’ospedale di Atessa, rappresentano operazioni che manifestano, ancora di più, l’attenzione delle istituzioni regionali e sanitarie alle esigenze dei territori e della popolazione”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi