CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 26/11/2020

Vasto Marina, conclusi i lavori per il campo di calcio: la struttura ospiterà anche gare di serie D

Interventi per 650mila euro per il nuovo manto sintetico

"Il campo di calcio di località San Tommaso a Vasto Marina, ristrutturato e riqualificato dall'amministrazione comunale di Vasto attraverso un investimento di 650mila euro, è perfettamente agibile". Lo hanno accertato i tecnici della Lega Nazionale Dilettanti che, nei giorni scorsi, hanno effettuato le prove di collaudo con l'utilizzo di sofisticate apparecchiature.

Nella struttura sarà possibile disputare gare ufficiali anche del campionato di calcio di serie D. Il campo è stato dotato di un manto in erba sintetica, di un impianto di irrigazione, di un nuovo impianto di illuminazione artificiale e di una nuova recinzione. Inoltre, è stata ristrutturata la tribuna sovrastante gli spogliatoi.

Nel giro di pochi anni, l'amministrazione comunale ha dotato la città di due nuovi campi di calcio in erba sintetica andando incontro alle esigenze delle società sportive e dei giovani, davvero tanti, che praticano questa disciplina. L'altro impianto già utilizzato è quello realizzato all'interno del quartiere San Paolo. Complessivamente il Comune di Vasto ha impegnato risorse per un milione e 350mila euro. A breve verrà esperita la gara di appalto per l'affidamento dei lavori relativi al campo di calcio "Ezio Pepe" che verrà dotato di un manto in erba sintetica. Questo nuovo intervento, che comporterà una spesa di 500mila euro, è stato finanziato dal Ministero degli Interni attraverso uno specifico bando dedicato agli SPRAR.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi