Libriamoci 2020, "Staffetta di storie… staffetta di emozioni" - L’iniziativa dedicata alla lettura
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Gissi   Eventi 22/11

Libriamoci 2020, "Staffetta di storie… staffetta di emozioni"

L’iniziativa dedicata alla lettura

Chi scrive, perché scrive? Perché ha qualcosa da dire o perché vuole dire qualcosa? O chi si accinge a riempire il fatidico foglio bianco ha come scopo quello di comunicare i propri pensieri e le proprie esperienze attraverso il testo per coinvolgere il lettore e trasportarlo nel suo mondo? L’autore non deve limitarsi a “dire” le cose, ma deve farle immaginare e “vedere” suscitando emozioni e reazioni. La lettura deve diventare un esercizio mentale, addirittura esercizio “fisico”. Non passività ma convinta connessione tra lettore e scrittore.
Le nostre scuole hanno partecipato alla settimana di Libriamoci 2020 – Giornate di lettura nelle scuole percorrendo il sentiero della lettura attraverso attività significative.

Scuole Secondarie di Primo Grado “G. Spataro”
La Scuola Secondaria di Primo Grado di Gissi ha proposto agli alunni, sia nelle lezioni in presenza che in quelle a distanza, letture a voce alta legate al tema ufficiale di Libriamoci 2020: Positivi alla lettura.

Nell’anno in cui l’aggettivo “positivo” ha assunto connotati negativi, con la lettura abbiamo voluto trasmettere i grandi benefici che derivano dai libri e dagli incredibili mondi che contengono. Il filone tematico proposto è stato Contagiati dalle Storie: la lettura come contenitore di appassionanti storie a cui ispirarsi e da cui imparare, cominciando da quelle di Gianni Rodari (di cui ricordiamo il centenario della nascita), da quelle legate al Territorio come Donne di Gesso di Valeria Masciantonio e da altre scelte dagli alunni e dagli insegnanti. Dopo le letture ad alta voce, gli alunni hanno poi scritto la propria storia di classe.
Gli alunni delle Secondarie di Primo Grado di Furci e San Buono stanno, invece, elaborando un audiolibro.
Anche i ragazzi dell’ITE di Gissi e Casalbordino hanno scelto il filone tematico Contagiati dalle Storie percorrendo una staffetta virtuale di lettura attraverso elaborati grafici e letture audio e video.  I libri sono diventati dunque i “testimoni” da passare ai compagni per trasmettere emozioni. 

I.T.E. “G. Spataro” - Gissi 
Le classi I e II A della Scuola Secondaria di Secondo Grado di Gissi hanno letto Pinocchio nella riscrittura dello psichiatra Vittorino Andreoli. L’idea nasce dal desiderio di guardare questo classico della letteratura per ragazzi in una prospettiva più moderna, che possa rispondere meglio non solo agli interessi ed alle esigenze dei ragazzi di oggi, ma anche alle sfide educative che docenti e genitori si trovano ad affrontare. Nel corso della settimana gli studenti hanno realizzato registrazioni audio e brevi video e nella giornata di sabato si sono dedicati, con l’aiuto dei docenti, al montaggio ed all’ascolto dei brani registrati nei giorni precedenti. L’attività ha coinvolto non solo i piccoli gruppi di studenti presenti a scuola ma anche i ragazzi impegnati nella DID.

Le classi III, IV e V B dell’ITE hanno preparato registrazioni audio e video del testo Donne di Gesso di Valeria Masciantonio. Il romanzo, ambientato nell’entroterra abruzzese, racconta le vicende di tre generazioni di donne coraggiose. La storia della protagonista Carmina, con le sue credenze, superstizioni, misteri e amori, ha affascinato e coinvolto gli studenti.
Inoltre, i ragazzi hanno letto in lingua inglese estratti del romanzo Harry Potter and the Philosopher's Stone di J.K. Rowling e delle poesie di E. Dickinson; in lingua francese, invece, l’incipit de Le Chat botté di C. Perrault.

I.T.E. “G. Spataro” - Casalbordino
Gli alunni della classe I A hanno percorso un viaggio attraverso la lettura de Il Piccolo Principe di A. de Saint-Exupéry. La classe II A ha realizzato un video: Premio Campiello 2020, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio di R. Rapino.
La settimana di Libriamoci è un appuntamento importante, volto a promuovere il piacere della lettura e rappresenta un’occasione per sottolineare l’importanza dei libri nel percorso formativo di ogni studente.

Prof.ssa Ivana Nanni
Prof. sse Patrizia Marcovecchio e Silvia Piccirilli

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi