La Vastese pareggia con due rigori nel recupero con l’Olympia Agnonese - Il recupero della 6ª giornata
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 22/11

La Vastese pareggia con due rigori nel recupero con l’Olympia Agnonese

Il recupero della 6ª giornata

2 a 2 in rimonta per la Vastese che oggi è tornata in campo, dopo oltre un mese di stop, per il recupero della gara con l'Olympia Agnonese, valevole per la 6ª giornata del girone F di Serie D.

Fortemente rimaneggiata, soprattutto in difesa, la truppa biancorossa va in svantaggio già all'8pt con un rigore dubbio di Mbuba. La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare ma non è sufficiente per il pareggio così, al 31'pt, arriva il raddoppio degli ospiti con lo stesso centravanti che infila di testa

Prima del fischio finale (43'pt), i ragazzi di mister Silva dimezzano lo svantaggio: Valerio viene atterrato in area e il penalty concesso dall'arbitro viene realizzato da Martiniello. La seconda frazione di gioco non fa registrare particolari emozione fino a quando arriva un altro calcio di rigore a cambiare nuovamente il risultato fissandolo sul definitivo 2 a 2. Il direttore di gara lo assegna per un tocco di mano in area e a batterlo è Calabrese che batte l'estremo difensore molisano Landi. 

Domenica prossima, la Vastese affronterà fuori casa l'Aprilia. Con il pareggio di oggi i biancorossi salgono a 7 lunghezze in classifica a pari punti con Cynthialbalonga e Montegiorgio.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi