A Sua Immagine, con suor Alessandra Smerilli alla scoperta di The Economy of Francesco - Le Ragioni della Speranza - Sabato alle 15.55 su Rai 1
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 20/11

A Sua Immagine, con suor Alessandra Smerilli alla scoperta di The Economy of Francesco

Le Ragioni della Speranza - Sabato alle 15.55 su Rai 1

Sarà una puntata speciale quella di Le Ragioni della Speranza che andrà in onda sabato 21 novembre alle 15.55 su Rai 1. La rubrica condotta da suor Alessandra Smerilli all'interno del programma A Sua Immagine sarà infatti dedicata a The Economy of Francesco, l'evento mondiale dedicato all'economia - dal punto di vista dei giovani - che ha il suo cuore ad Assisi. 

"Più di duemila giovani imprenditori e economisti collegati da tutto il mondo hanno accolto l’invito di Papa Francesco a disegnare un mondo nuovo per - come recita il Vangelo di questa settimana - dare da bere agli assetati, da mangiare agli affamati, accogliere gli stranieri". 

Sarà suor Smerilli, componente del Comitato Scientifico di The Economy of Francesco, sarà la guida alla scoperta di questo appuntamento, programmato per la scorsa primavera, poi rinviato e infine svolto in modalità telematica per avviare un "un processo per ripensare l’economia globale e darle un’anima"

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi