Covid-19, altri 13 casi a Vasto. A San Salvo (+6 positivi) riattivata la consegna domiciliare - Il bollettino del Comune
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 16/11

Covid-19, altri 13 casi a Vasto. A San Salvo (+6 positivi) riattivata la consegna domiciliare

Il bollettino del Comune

Ospedale di Vasto: box per la diagnosi del Covid-19Dodici i casi di Covid-19 riscontrati a Vasto nelle ultime 24 ore. Sei i contagi diagnosticati a San Salvo. 

A Vasto il numero degli attualmente positivi sale a 185, mentre i guariti sono stati finora 125, i casi totali 312 e le vittime due dall'inizio della pandemia. A San Salvo, dove alcuni dei nuovi contagiati erano già in isolamento domiciliare, i positivi attivi sono 115.

Nel giro di tre giorni, a Vasto sono state 39 le persone cui il test del tampone ha riscontrato la positività al Sars-CoV-2.

San Salvo, spesa a domicilio - "Abbiamo ripristinato il servizio di consegna a domicilio di farmaci o generi alimentari per coloro che si trovano nella condizione di non poter uscire da casa perché in quarantena, per gli anziani o in particolari condizioni di salute". Lo annuncia la sindaca di San Salvo, Tiziana Magnacca.

Il servizio, svolto dalla Protezione civile, è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20. Per richiederlo bisogna telefonare allo 0873 340217.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi