Scomparsa di Marco Rapino, il cordoglio dei sindaci di Vasto e San Salvo - Dolore nel territorio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 14/11

Scomparsa di Marco Rapino, il cordoglio dei sindaci di Vasto e San Salvo

Dolore nel territorio

Marco RapinoDolore e cordoglio in tutto il territorio per la scomparsa di Marco Rapino, l'archeologo 62enne che ha contribuito alla scoperta e alla valorizzazione di numerosi siti d'interesse storico [LEGGI].

"È venuto a mancare Marco Rapino. Un uomo buono, mite, uno speleologo – dice Francesco Menna, sindaco di Vasto – Amante della ricerca, innamorato di Vasto insieme al suo gruppo di amici, a Davide Aquilano, a Sasso e tanti altri, è stato il fautore per la ricerca dell'acquedotto romano delle Luci. Oggi la città gli deve sicuramente questa ricerca e l'impegno affinché sia portata a termine. Alla sua famiglia e ai suoi amici il pensiero, la vicinanza più forte di tutti. Ciao Marco!".

"Con dolore piango la morte di Marco Rapino che da anni, attraverso la cooperativa Parsifal, collaborava con il nostro Comune nella gestione del museo archeologico – afferma Tiziana Magnacca – Ci ha fatto scoprire e conoscere meglio una parte sotterranea della storia della nostra città attraverso le visite guidate nell’acquedotto romano. È stato uno speologo curioso, un uomo mite e molto appassionato al suo lavoro. Sentite condoglianze alla famiglia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi