Gestione del Parco Muro delle Lame, firmato in Comune il contratto di concessione - Impianto affidato per 15 anni a Sporting e Polisportiva Promo Tennis
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 14/11

Gestione del Parco Muro delle Lame, firmato in Comune il contratto di concessione

Impianto affidato per 15 anni a Sporting e Polisportiva Promo Tennis

È stato firmato in Comune il contratto di concessione del servizio di gestione dell'impianto del Parco Muro delle Lame, di proprietà del Comune di Vasto, al raggruppamento temporaneo d'imprese, formato da Sporting e Polisportiva Promo Tennis Associazione Dilettantistica. 

"Ringrazio il raggruppamento temporaneo d'imprese che realizzerà un magnifico progetto - ha commentato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - dettato più dalla passione e dal cuore che dal profitto. Sono convinto che al termine dei lavori avremo modo di apprezzare un modello da seguire per bellezza e integrazione con la natura e la vocazione turistica della città. Tra l'altro è bene ricordare che il parco rimarrà aperto al pubblico e solo i campi da gioco saranno sottoposti a tariffa".

La gestione avrà una durata di 15 anni. Il concessionario, oltre a versare al Comune un corrispettivo di 3060 euro l'anno, si occuperà di realizzare lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione e in particolare interventi per la pista di atletica, gradoni tribune, strade e camminamenti, verde e impianti di illuminazione, nuovi campi di paddle, bar, palestra e aree relax. Durante il periodo di gestione sarà garantito l'utilizzo gratuito della pista di atletica, del percorso benessere e dell'area parcheggio. L'amministrazione comunale si riserva l'utilizzo dell'impianto sportivo per venti giornate o 140 ore annue per finalità istituzionali o manifestazioni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi