Angela Pennetta: "Mi candido a sindaco di Vasto" - È la terza donna che aspira a diventare primo cittadino
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 14/11

Angela Pennetta: "Mi candido a sindaco di Vasto"

È la terza donna che aspira a diventare primo cittadino

Sarà una corsa allo scranno più alto della città in larga parte a tinte rosa. L'avvocato Angela Pennetta, presidente del comitato civico L'Arcobaleno, ha infatti annunciato la propria candidatura a sindaco di Vasto che sarà presentata nella sede di piazza Verdi il prossimo 5 dicembre (nella sede dello stesso comitato). 

Attualmente le candidature già ufficializzate sono quelle del sindaco uscente Francesco Menna (coalizione di centrosinistra), Dina Carinci (Movimento 5 Stelle e ChiAma Vasto) e Alessandra Notaro (La buona stagione).

Tutto da decidere nel centrodestra dove si sta cercando ancora la quadra. Lega e Forza Italia nei mesi scorsi hanno rivendicato il candidato sindaco, il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, Marco Di Michele Marisi, da parte sua ha espresso la propria disponibilità alla candidatura.

Per Angela Pennetta non è la prima esperienza in tal senso: nel 2016 annunciò la propria candidatura a sindaco con la lista civica Viva Vasto, Forza Vasto. Iniziò anche la campagna elettorale per poi ritirarsi prima delle elezioni. Questa volta arriverà fino in fondo?

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi