Magnacca: "Addolorati per la morte di Nicola Di Biase. Siamo tutti vicini alla sua famiglia" - Il messaggio di cordoglio per l’operaio morto in un incidente sul lavoro
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 12/11

Magnacca: "Addolorati per la morte di Nicola Di Biase. Siamo tutti vicini alla sua famiglia"

Il messaggio di cordoglio per l’operaio morto in un incidente sul lavoro

"A nome di tutta la comunità sansalvese esprimo i miei più sinceri sentimenti di cordoglio alla famiglia di Nicola Di Biase. In questo momento di dolore esprimo la mia vicinanza alla moglie Isabella e al figlio Sebastien per aver subito una perdita del loro caro in maniera così violenta. Un nuovo incidente sul lavoro che spezza la vita di un operaio edile che appare così difficile da comprendere".

Il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, esprime così il dolore di tutta la comunità per la tragica morte dell'operaio sansalvese a seguito di una caduta di un'impalcatura [LEGGI]. L'uomo stava lavorando in un cantiere edile di via Monte Grappa quando, per cause ancora da accertare, è caduto da un'altezza di circa due metri. Non è servito il trasferimento in eliambulanza a Pescara perchè, in serata, l'operaio è morto a causa delle ferite e dele lesioni riportate nella caduta.

"Chiedo ai miei concittadini di stringersi attorno alla famiglia Di Biase per la perdita di Nicola - aggiunge il sindaco Magnacca -. Episodio che addolora ancor di più nel pensare che la sua morte è avvenuta mentre era al lavoro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi