Con l’iniziativa "Aiutaci ad aiutare" anche quest’anno un gesto d’amore per le famiglie bisognose - La raccolta solidale organizzata dalla Confraternita della Sacra Spina e Gonfalone
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 10/11

Con l’iniziativa "Aiutaci ad aiutare" anche quest’anno un gesto d’amore per le famiglie bisognose

La raccolta solidale organizzata dalla Confraternita della Sacra Spina e Gonfalone

Si è tenuta sabato 7 e domenica 8 novembre, nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto, la raccolta per le famiglie bisognose "Aiutaci ad aiutare – Condividere il cibo è un atto d'amore"

"Anche quest'anno voglio ringraziare i nostri parrocchiani per la loro generosità – commenta il priore della Confraternita della Sacra Spina e Gonfalone, Massimo Stivaletta -. Hanno donato con grande spontaneità anche in questo periodo caratterizzato dal Covid-19. Un altro grande grazie ai confratelli che hanno aumentato il loro impegno pur considerando che durante le celebrazioni eucaristiche del sabato e della domenica prestano già servizio per la sanificazione dei banchi e all'ingresso della chiesa".

Sono stati raccolti 106,500 kg di pasta e riso, 129 confezioni di legumi, 61 confezioni di tonno e carne in gelatina, 24 kg di zucchero, 4 kg di caffè, 3 kg di farina, 27 litri di olio di oliva, 49 conf. salsa pomodoro, 3 confezioni di marmellata e miele, 3 litri di succhi di frutta, 22 litri di latte, 2 kg di sale, 30 confezioni di biscotti, 5 confezioni di fette biscottate, 1 confezione di pane morbido a fette, 1 confezione di omogeneizzati, 1 cotechino e 1 busta di mascherine.

Sia il denaro raccolto, 584.10 euro, che i prodotti alimentari saranno distribuiti dagli stessi confratelli secondo le necessità che saranno segnalate dal parroco don Domenico Spagnoli.

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi