Campagna scambiata per una discarica: terreno cosparso di piatti, bicchieri e bottiglie - Inciviltà. Via del Porto presa di mira dagli inquinatori
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 06/11

Campagna scambiata per una discarica: terreno cosparso di piatti, bicchieri e bottiglie

Inciviltà. Via del Porto presa di mira dagli inquinatori

Vasto, via del Porto: il terreno cosparso di rifiutiSembrano i resti di un party. Piatti e bicchieri di plastica, bottiglie, tovaglioli di carta, vaschette di polistirolo. Buste della spazzatura strappate, forse dai cinghiali, e tutta l'immondizia sparsa sul terreno. 

A Vasto qualcuno ha scambiato un terreno coltivato per una discarica. Le foto sono state scattate in un fondo ai margini di via del Porto, alla periferia settentrionale della città.

Non è la prima volta che accade. Residenti denunciano spesso l'abbandono di rifiuti e la creazione dei micro discariche abusive.

Mani ignote gettano di notte sacchi di immondizia. Al mattino successivo gli abitanti della zona e i proprietari dei terreni trovano la sgradita sorpresa.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi