"Professionalità e dedizione: grazie al personale dell’Utic-Cardiologia del San Pio" - La lettera di ringraziamento
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

"Professionalità e dedizione: grazie al personale dell’Utic-Cardiologia del San Pio"

La lettera di ringraziamento

Mesi di attesa per la consegna di un montascale per una paziente oncologica. È quanto denunciava, alla fine di luglio, Veronica Carè costretta ad aspettare per settimane il servoscala per la madre Antonietta. Ritardo dovuto all'invio tardivo di alcuni documenti da parte della Asl. Riceviamo e pubblichiamo la lettera di ringraziamento di Veronica per il personale dell'Utic Cardiologia dell'ospedale San Pio di Vasto.

A tutto il personale medico, infermieristico, oss, ausiliare, a tutti voi, vi ringrazio di vero cuore per tutto ciò che avete fatto per mia mamma in tutti questi giorni. Grazie per ogni parola di conforto, per venirmi incontro, per darmi degli aggiornamenti, per le videochiamate, per incoraggiarmi nello sconforto…

Sentiamo spesso parlare di malasanità, di pazienti lasciati allo sconforto, di personale che magari non è non è buono a fare questo mestiere come dovrebbe. Così come siamo pronti a criticare, abbiamo anche il dovere di ringraziare quando il personale lavora con professionalità, dedizione e amore per la divisa che indossa. Penso che in questa struttura, in questo reparto c'è del buono, c’è professionalità e c'è anche tanto cuore.

Dal mio piccolo non posso fare altro che ringraziarvi ancora di vero cuore per tutto, tutto, tutto quello che avete fatto. Ad ognuno di voi. Grazie.

Veronica Carè

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi