Sicurezza, arriva la bodycam per la polizia locale di Vasto - Immagini in tempo reale per interventi efficaci e contro le aggressioni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 02/11

Sicurezza, arriva la bodycam per la polizia locale di Vasto

Immagini in tempo reale per interventi efficaci e contro le aggressioni

(foto Comune di Vasto)Una telecamera installata sulla divisa per inviare alla centrale immagini in diretta. A Vasto arriva la bodycam per contrastare il rischio di aggressioni agli agenti di polizia locale e consentire interventi più efficaci in costante contatto con la centrale operativa.

Il Comune "ha deciso di utilizzare il Sistema di Posizionamento Globale (GPS)", annunciano il sindaco, Francesco Menna, e l'assessore alla Polizia locale, Luigi Marcello, "allo scopo di rendere maggiormente efficiente e tempestivo l’espletamento del servizio".

"Per contrastare le aggressioni nei confronti degli utenti e degli operatori di Polizia Locale, sarà utilizzato un sistema di videosorveglianza indossabile (bodycam) in grado di raccogliere e trasmettere in tempo reale le immagini riprese alla centrale operativa, oggi in largo uso in diversi Comuni d’Italia". Si tratta di un dispositivo  che permette di geolocalizzare auto di servizio e pattuglie appiedate.

La bodycam è compatibile con le norme dello Statuto dei lavoratori (legge 300 del 1970) e del Testo unico sulla privacy (decreto legislativo 196 del 2003), "uno strumento all’avanguardia per le sue caratteristiche tecnologiche e strumentali, che lo allo stato attuale rappresenta il sistema più idoneo per rispondere alle esigenze di sicurezza del personale e di maggiore efficienza del servizio reso alla cittadinanza", commentano Menna e Marcello, che promettono di "portare a compimento altri progetti e programmi che nei prossimi mesi vedranno la realizzazione atti ad aumentare il livello di sicurezza nella nostra città". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi