Troppo ferro nell’acqua: chiuso il fontanino di via Roma - Il provvedimento dopo le analisi dell’Arta
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 01/11

Troppo ferro nell’acqua: chiuso il fontanino di via Roma

Il provvedimento dopo le analisi dell’Arta

Il sindaco di Vasto Francesco Menna con un'apposita ordinanza ha vietato l'utilizzo della fontana all'interno del parco del monumento all'Emigrante di via Roma.

Il provvedimento si è reso necessario dopo le analisi dell'Arta Abruzzo effettuate il 20 ottobre scorso. Nel campione analizzato è stato accertato un contenuto di ferro pari a 408 µg/lt, non conforme ai limiti consentiti dalla legge.

Il fontanino è stato chiuso e sigillato e potrà tornare disponibile se successive analisi mostreranno valori tornati ai livelli consentiti. Ignote per ora le cause che hanno portato all'innalzamento del contenuto di ferro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi