"Sono falsi i messaggi che annunciano contagi tra il personale di pizzerie e ristoranti" - Il sindaco Menna smentisce le false informazioni che circolano in rete
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 24/10

"Sono falsi i messaggi che annunciano contagi tra il personale di pizzerie e ristoranti"

Il sindaco Menna smentisce le false informazioni che circolano in rete

"Sono falsi e diffamatori i messaggi che stanno circolando in queste ore in merito a presunti contagi al Covid-19 del personale di alcune strutture ricettive, di ristoranti e pizzerie di Vasto". È il sindaco di Vasto, Francesco Menna, a mettere in guardia dalle informazioni che stanno circolando nelle ultime ore su social network e servizi di messaggistica circa presunte positività al Covid-19.

"I messaggi  non corrispondono al vero. Invito pertanto la cittadinanza a seguire i canali ufficiali per informazioni sul Covid-19. In questo delicato periodo rispettiamo le misure per evitare i contagi ed evitiamo di creare allarmismi che possono essere perseguiti per legge", aggiunge il primo cittadino.

L'avvocato Francesco Bitritto è stato incaricato dalle persone, loro malgrado, coinvolte di seguire la vicenda. "I proprietari stanno già predisponendo le denunce alle autorità competenti", annuncia l'avvocato vastese.

Già a maggio si erano verificate analoghe circostanze in città, con presunti casi di positività circolati indiscriminatamente [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi