Lavori pubblici, Forte: conclusi lavori a Punta Penna, polo bibliotecario e campo di Vasto Marina - Michele Saraceni al vertice del settore Servizi. Cianci: a novembre isola ecologica
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 23/10

Lavori pubblici, Forte: conclusi lavori a Punta Penna, polo bibliotecario e campo di Vasto Marina

Michele Saraceni al vertice del settore Servizi. Cianci: a novembre isola ecologica

Vasto: il costone di Punta Penna dopo i lavori di consolidamentioConsolidato il costone di Punta Penna, ultimati i lavori per la nuova biblioteca a Palazzo Aragona e il manto sintetico del campo sportivo di Vasto Marina. Sono gli interventi di cui l'amministrazione comunale di Vasto ha annunciato il completamento.

Intanto in municipio cambia il vertice dell'Ufficio Servizi e Manutenzione: attribuita la posizione organizzativa a Michele Saraceni, "figura di grande esperienza professionale e curriculare", da detto il sindaco, Francesco Menna. Ringrazio il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, che ha permesso questo trasferimento con regolare mobilità. L’ingegnere Francesca Gizzarelli che ha diretto, in questi quattro anni di amministrazione, i Servizi Manutentivi con grande capacità andrà all'Urbanistica dove si occuperà del Suap, dell'abusivismo edilizio, dello sportello dell’edilizia mentre l'architetto Gisella La Palombara, la cui competenza è indiscutibile, si occuperà dell'ambiente, ecologia, sanità, la pianificazione e le varianti".

Il vicesindaco, Giuseppe Forte, ha annunciato che, nei prossimi giorni, le opere pubbliche completate saranno inaugurate, "a partire dal nuovo Polo bibliotecario Mattioli nelle Scuderie di Palazzo Aragona. Locali utilizzati per il Premio Vasto e riqualificati insieme al quartiere. Intervento realizzato grazie agli uffici Lavori Pubblici e all'architetto Sforzini. Polo bibliotecario che mi auguro - ha detto Forte - riesca a sopperire le carenze che abbiamo, in città da febbraio, a causa della chiusura dell'agenzia per la promozione culturale. Abbiamo con i mezzi del Comune rimediato a questa mancanza progettando questo autentico gioiello per la collettività. Sono ultimati i lavori anche per la costruzione del muro di contenimento in via Marinai d'Italia a Punta Penna, primo stralcio di 750 mila euro. Opera collaudata, ora ci apprestiamo a fare un nuovo bando per completare l'intervento. Terminati i lavori anche del campo sportivo di Vasto Marina, con la realizzazione di un manto erboso sintetico. Investimento voluto da questa Amministrazione comunale. Completati i lavori al faro di Punta Penna, durati oltre un anno. Rinnovata anche la cella elettrica con nuovi sistemi. Sono invece da realizzare - ha concluso Forte - nuovi marciapiedi, loculi cimiteriali, l’ampliamento del cimitero, lavori alla Loggia Amblingh e gli asfalti".

L'isola ecologica, attesa da anni, sarà finalmente inaugurata il mese prossimo. Lo dice l'assessora all'Ambiente, Paola Cianci: "Abbiamo tracciato tutto l'iter nel corso dell' Amministrazione guidata da Francesco Menna. Insieme all'ingegnere Gizzarelli abbiamo seguito il corso procedurale, ottenuto il finanziamento a cui si è aggiunto un mutuo acceso dal Comune. L’isola ecologica permette di raggiungere quel sistema di economia circolare che va dal conferimento del rifiuto fino al riutilizzo dello stesso. Un obiettivo importantissimo".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi