Fondovalle Treste come una mulattiera: appalto aggiudicato, si attende l’inizio dei lavori - Gli interventi saranno effettuati dalla ditta Marinelli di San Salvo
Timeout- Il confronto tra Bosco e D'Elisa sulla scuola CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cupello   Attualità 22/10

Fondovalle Treste come una mulattiera: appalto aggiudicato, si attende l’inizio dei lavori

Gli interventi saranno effettuati dalla ditta Marinelli di San Salvo

Dopo decenni di mancata manutenzione ha assunto l'aspetto di una strada bombardata, tanto da meritarsi 4 milioni di euro dal Masterplan Abruzzo, ma ancora oggi la fondovalle Treste versa in una situazione disperata.

Parliamo dell'arteria che collega la Statale "Trignina" all'entroterra e più precisamente del primo tratto che arriva fino all'incrocio con l'omonima strada provinciale, interessato dal passaggio di numerosi mezzi pesanti che si ripercuote su quel poco che resta dell'asfalto. L'unica eccezione è il segmento portato via dall'ondata di maltempo di fine 2015 e, successivamente, ricostruito da zero.

Come detto, alla fondovalle sono stati assegnati 4 milioni di euro gestiti dal Comune di Lentella, stazione appaltante che si occupa anche degli altri 4,5 milioni destinati alle Provinciali di Basso e Medio Vastese [LEGGI]. 

A che punto è la situazione? All'inizio del mese di settembre, i lavori sono stati aggiudicati al raggruppamento Marinelli Umberto srl di San Salvo per 2.969.758 euro e 55.974 euro per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. Passato il lasso temporale per eventuali ricorsi, l'attesa è per la nomina del direttore dei lavori da parte della Provincia. 

L'auspicio dei tanti automobilisti che percorrono quel tratto è, quindi, che i lavori possano iniziare a breve per mettere riparo a una situazione vergognosa prima dell'arrivo di piogge e maltempo che rinvierebbero gli interventi a periodi migliori.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi