Vendita autoporto, Magnacca: "Per San Salvo si apre un nuovo capitolo" - Il commento del sindaco dopo il consiglio regionale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Politica 21/10

Vendita autoporto, Magnacca: "Per San Salvo si apre un nuovo capitolo"

Il commento del sindaco dopo il consiglio regionale

Tiziana Magnacca"Per San Salvo si apre ora un nuovo capitolo, una nuova sfida che porta a guardare al domani con maggiore ottimismo per una scelta della società E2K Spa di voler investire in questa parte d’Abruzzo con le sue indubbie peculiarità sia strutturali che viarie". A dichiararlo è il sindaco Tiziana Magnacca dopo l'approvazione all'unanimità del punto riguardante l'autoporto abbandonato [LEGGI].

"Ringrazio il presidente della Regione Marsilio – continua il primo cittadino – il presidente Sospiri e l’intero consiglio regionale per il voto favorevole con il quale è stata autorizzata l’Arap a cedere l’autoporto a terzi certificando la regolarità delle procedure seguite in questi mesi".

Magnacca nei giorni scorsi aveva chiamato a raccolta i sindaci del Vastese sottoscrivendo con loro una lettera per chiedere alla Regione e agli altri enti competenti di evitare ritardi [LEGGI], il suo ringraziamento va anche a loro: "Ringrazio, altresì, la vicinanza e l’impegno dei colleghi sindaci del Vastese che in questi giorni, uniti, hanno chiesto che il consiglio regionale si decidesse in favore della crescita, del lavoro, dello sviluppo e della valorizzazione del patrimonio pubblico. Non è stata una battaglia tra territori del nostro Abruzzo, seppur è stata comprensibile la richiesta di alcuni colleghi sindaci di utilizzare altre zone industriali per creare le condizioni di un nuovo insediamento che potrà creare posti di lavoro, perché San Salvo presentava tutte le caratteristiche logistiche ideali per l’arrivo del nuovo insediamento".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi