Servizi sociali del Comune: niente vigilanza e internet. "Così è difficile lavorare e dare risposte" - I problemi della struttura segnalati dal comitato civico L’Arcobaleno
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 19/10

Servizi sociali del Comune: niente vigilanza e internet. "Così è difficile lavorare e dare risposte"

I problemi della struttura segnalati dal comitato civico L’Arcobaleno

Angela Pennetta Infiltrazioni copiose di acqua, mancata sicurezza degli operatori che sono lasciati alla mercé di utenti spesso infuriati, assenza di vigilanza nonostante si siano registrati già diversi casi di aggressioni, mancato funzionamento di internet da oltre una settimana. Sono alcune delle segnalazioni ricevute dal comitato civico L'Arcobaleno in merito ai servizi sociali del Comune di Vasto. "La struttura ha diversi problemi - si legge nella nota - Lavorare così e dare delle risposte è davvero difficile".

"In un momento delicato come quello che stiamo vivendo a causa di questa subdola pandemia – commenta Angela Pennetta, presidente del comitato - non dovremmo mai dimenticare coloro che vivono profondo disagio economico e psicologico".

E all'assessore Marchesani e al sindaco Menna chiedono: "Volete intervenire o state aspettando che avvenga l’irreparabile? Come mai l’opposizione non interviene su questo problema? Perché le fasce più deboli della comunità devono essere private di risposte nell'indifferenza generalizzata?".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi