Nuova strumentazione di radiologia per il distretto sanitario di San Salvo - Entrata in funzione nei giorni scorsi
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Nuova strumentazione di radiologia per il distretto sanitario di San Salvo

Entrata in funzione nei giorni scorsi

Al distretto sanitario di San Salvo è entrato in funzione in questi giorni un nuovo apparecchio radiologico per gli esami tradizionali che si aggiunge alla risonanza magnetica articolare installata qualche mese fa.

"Un ulteriore passo verso il miglioramento della offerta sanitaria alla cittadinanza di San Salvo e del nostro territorio – dicono il sindaco Tiziana Magnacca e il presidente del consiglio comunale Eugenio Spadano – da parte dell’azienda sanitaria e del suo direttore generale Thomas Schael,  che mostra di avere a cuore la sanità territoriale, in un momento delicato per la salute e nel quale i cittadini hanno bisogno di trovare risposte anche al di fuori degli ospedali, sempre più impegnati ad affrontare l’emergenza coronavirus, e spesso impossibilitati ad eseguire prestazioni ambulatoriali delle quali i cittadini hanno comunque necessità".

"Siamo grati all’assessore regionale alla Sanità e alla direzione generale della nostra Asl e pensiamo che il potenziamento del Distretto Sanitario  debba continuare sulla strada intrapresa, rappresentando San Salvo una realtà che è sotto gli occhi di tutti, sia in termini di numero di abitanti, essendo il quinto Comune della provincia di Chieti, sia per il ruolo strategico a livello produttivo, rappresentando la seconda area industriale della Regione Abruzzo, sia per la situazione di prossimità nella quale si trova, facendo da riferimento ai comuni dell’interno, sia abruzzesi che molisani".

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi