Ciclisti del Giro positivi, in isolamento i dipendenti di un albergo di San Salvo - "Non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione ufficiale dall’organizzazione"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Ciclisti del Giro positivi, in isolamento i dipendenti di un albergo di San Salvo

"Non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione ufficiale dall’organizzazione"

La partenza del Giro a San Salvo MarinaAlcuni dipendenti del Gabri Park Hotel di San Salvo in isolamento dopo il pernottamento della squadra Mitchelton-Scott ritiratasi dal Giro d'Italia dopo la positività al Covid-19 riscontrata in due ciclisti e sei membri dello staff

La singolarità della vicenda è che la direzione della struttura ricettiva è venuta a conoscenza dei contagi, che hanno costretto al ritiro la squadra, dai media nazionali; alle 18 di oggi, quando abbiamo contattato i titolari dell'albergo, dagli organizzatori del Giro e dallo stesso team non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale in merito.

"Da parte nostra – spiegano dall'hotel – avevamo già preso diverse misure in via precauzionale considerata la positività già accertata dell'inglese Simon Yates. Gli ospiti sono rimasti tre notti in albergo, sono stati alloggiati in due piani distinti con ingressi e uscite separati così come una sala da pranzo isolata appositamente allestita. Il personale ha sempre seguito tutte le misure previsti dai protocolli di sicurezza. Dispiace che siano arrivate già alcune disdette da parte di clienti preoccupati".

Stamattina presto, intorno alle 6, i membri della squadra sono andati via senza fare colazione. I dipendenti che sono venuti a contatto con i positivi, per decisione della direzione, sono stati posti in isolamento domiciliare e per loro è stato prenotato il tampone

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi