Al museo storico-etnografico di Gissi una giornata con gli ospiti dell’Istituto San Francesco - Tanti visitatori nel periodo estivo. Soddisfatta l’associazione Lu Quart da Pit
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Gissi   Cultura 07/10

Al museo storico-etnografico di Gissi una giornata con gli ospiti dell’Istituto San Francesco

Tanti visitatori nel periodo estivo. Soddisfatta l’associazione Lu Quart da Pit

Lo staff del museoC'è grande interesse per il Museo Storico-Etnografico inaugurato lo scorso agosto a Gissi [LEGGI e GUARDA IL VIDEO]. "Nonostante le limitazioni degli ingressi dovuti al rispetto delle normative anti-Covid, il Museo ha registrato oltre 600 visitatori in soli 15 giorni di effettiva apertura al pubblico", ha spiegato il Presidente dell'associazione Lu Quart da Pit, Arturo Di Martino.

Il museo ha accolto anche alcuni eventi durante le scorse settimane. "Il 27 settembre, nella giornata mondiale dedicata al turismo, l'Associazione Culturale Lu Quart da Pit, unitamente all'Associazione I lupi del gesso, ha avuto il piacere di avere come ospiti il Sindaco Agostino Chieffo e tutta la Giunta comunale, unitamente alle proprie famiglie. In questa occasione  l'Associazione ha presentato il proprio team, la propria mission ed il programma degli eventi futuri (anni 2020-2021)".

Domenica 4 ottobre, giornata dedicata a San Francesco d'Assisi, "il Museo ha accolto in visita la Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus - spiegano dall'associazione -. Protagonisti 22 ragazzi ospiti nella sede di Gissi dell'Istituto San Francesco, accompagnati da alcuni operatori. Per questa iniziativa vogliamo ringraziae la dirigente Tonia Desiderio". 

Sono stati "incontri ed occasioni importanti che resteranno indelebilmente nella memoria dell'Associazione e del paese tutto". sottolinea Di Martino.

Il Museo, per il periodo invernale, sarà aperto tutte le domeniche pomeriggio per le visite libere; ed ogni secondo sabato e seconda domenica di ogni mese per le visite guidate per le quali è necessaria la prenotazione. L'ingresso è gratuito e contingentato nel rispetto delle norme vigenti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi