"Puliamo il mondo": liberata dai rifiuti la Riserva naturale Marina di Vasto - Volontari al lavoro. Prossime tappe nell’area protetta di Punta Aderci
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 04/10/2020

"Puliamo il mondo": liberata dai rifiuti la Riserva naturale Marina di Vasto

Volontari al lavoro. Prossime tappe nell’area protetta di Punta Aderci

Bottiglie, copertoni, grucce: quasi ad ogni passo, tra la vegetazione della spiaggia di Vasto Marina i volontari scoprono rifiuti di ogni genere. 

Puliamo il mondo, l'edizione italiana dell'iniziativa internazionale Clean up the World, sbarca a Vasto anche quest'anno. Attivisti di Legambiente e di #iononrestoaguardare liberano dall'immondizia la Riserva naturale Marina di Vasto e già preparano le prossime tappe, che avranno come obiettivo la pulizia della Riserva naturale di Punta Aderci.

Guarda il video Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - "Puliamo il mondo": volontari tolgono i rifiuti dalla Riserva

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi