"Al cimitero non è ancora stata risolta la problematica piccioni" - La segnalazione di un cittadino in vista della ricorrenza del 2 novembre
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Al cimitero non è ancora stata risolta la problematica piccioni"

La segnalazione di un cittadino in vista della ricorrenza del 2 novembre

Carenza di illuminazione, guano di piccioni e lavori annunciati ma mai realizzati tra le problematiche evidenziate nel cimitero di Vasto da Antonella Spadaccini, di cui riceviamo e pubblichiamo una segnalazione:

"Questa foto è stata scattata questa mattina presso il cimitero di Vasto. Anche se è stato dato in appalto, poco è cambiato. Forse la pulizia a terra e dei bidoni sì, ma per quanto riguarda i piccioni è rimasto tutto uguale... I tanto preannunciati muri sopra i loculi sono stati realizzati solo per due o tre lotti. La chicca è quando si scende nel luogo in cui è sepolto don Stellerino, con i bisogni che iniziano dal corrimano".

"Inviterei l'amministrazione a recarsi e constatare. In alcuni punti manca la luce votiva nei pressi della Chiesa, problema segnalato, ma nulla è stato fatto. E la ricorrenza dei cari defunti si avvicina".

 

Antonella Spadaccini

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi