Il Partito Comunista: "No a iniziative coloniali a San Salvo" - Il partito contrario all’ipotesi Amazon
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Politica 02/10

Il Partito Comunista: "No a iniziative coloniali a San Salvo"

Il partito contrario all’ipotesi Amazon

Il Partito Comunista contro l'ipotesi Amazon a San Salvo. A parlare è il segretario generale del partito, Marco Rizzo, che il prossimo 5 ottobre sarà a Moscufo (Pe) per il congresso regionale. 

"L’obiettivo di questa fase congressuale – afferma il partito – è quello del rilancio dei temi del lavoro e della trasformazione del sistema sociale. In Abruzzo saremo particolarmente impegnati nella battaglia contro gli esuberi, le delocalizzazioni e le recenti iniziative coloniali della multinazionale Amazon che ha deciso di stabilire la sua presenza nell’area industriale di San Salvo creando nuovi schiavi contribuendo a minare le fondamenta delle imprese più piccole".

L'organizzazione poi cita le parole del segreterio: "La multinazionale è una locusta che paga il 3% di tasse. Governo Pd-M5S sottomesso a poteri economici e finanziari, destra e sinistra due facce della stessa medaglia, nessuno ha visione del lavoro e Confindustria pensa solo a se stessa, non certo al benessere del Paese". 

Quella di Amazon è solo una ipotesi, sono diversi i nomi di importanti società dell'e-commerce che circolano (Alibaba, Yoox ecc.); l'area individuata a San Salvo è quella dell'autoporto abbandonato [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi