Morto il disperso in mare: trovato tra gli scogli il corpo del camionista 41enne - Ieri l’allarme a San Salvo Marina. Migliorano le condizioni del collega polacco
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 27/09

Morto il disperso in mare: trovato tra gli scogli il corpo del camionista 41enne

Ieri l’allarme a San Salvo Marina. Migliorano le condizioni del collega polacco

San Salvo Marina: il ritrovamento del corpo del disperso

Ore 10.30 - Il corpo senza vita del 41enne ucraino è stato riportato a terra in attesa del via libera da parte di medico legale e magistrato di turno per il trasferimento nell'obitorio del San Pio da Pietrelcina di Vasto. 

Ore 10 - L'uomo deceduto è un camionista ucraino di 41 anni. Venerdì aveva svolto operazioni di scarico alla Fiat di Termoli. Sta meglio il collega polacco che ieri era con lui ed è stato salvato [LEGGI].

Ore 9.10 - Ritrovato il corpo senza vita dell'autotrasportatore disperso dalle 17.15 di ieri. I vigili del fuoco del Soccorso subacqueo adriatico di Ancona lo hanno individuato, tramite le strumentazioni in dotazione, mentre perlustravano l'area delle scogliere frangiflutti a nord del porticciolo turistico di San Salvo. I sommozzatori stanno estraendo il corpo, incastrato tra gli scogli. 

Secondo giorno di ricerche - Sono ricominciate questa mattina le ricerche dell'uomo disperso in mare da ieri pomeriggio.

A San Salvo Marina sono arrivati da Ancona i sommozzatori dei vigili del fuoco. La squadra di ricerca è composta anche da guardia costiera con pattuglie a terra e motovedetta, vigili del fuoco di Vasto, carabinieri, polizia locale di San Salvo, personale del porticciolo turistico e di Abruzzo Skipper. Nelle ricerche, coordinate dalla Capitaneria di porto di Termoli, i sommozzatori si servono di apposite strumentazioni tecniche. 

Migliorano le condizioni dell'altro autotrasportatore che, insieme al suo collega disperso, ieri pomeriggio faceva il bagno nei pressi del molo nord del porto turistico di San Salvo Marina: il 39enne è stato trasferito ieri all'ospedale Santo Spirito di Pescara, dove è tuttora ricoverato.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Trovato sugli scogli senza vita il 41enne disperso in mare

Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi