Ripreso a San Salvo il servizio "Nonno vigile" - Da ieri 18 volontari impegnati nei plessi scolastici
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Ripreso a San Salvo il servizio "Nonno vigile"

Da ieri 18 volontari impegnati nei plessi scolastici

Da ieri, in concomitanza con la riapertura delle scuole, a San Salvo è ripreso il servizio del "Nonno Vigile". Tutti i plessi saranno coperti dalla presenza di 18 "nonni vigile" grazie alla disponibilità delle associazioni Anteas, Associazione nazionale Carabinieri e dalla Protezione civile Fir Cb San Vitale.

"Un servizio che abbiamo attivato da diversi anni e che vede il gradimento dei bambini e delle famiglie. Nonni vigile che con gioia si sono messi a disposizione per vigilare sulla sicurezza dei nostri bambini all’ingresso e all’uscita dalla scuola" ha dichiarato il sindaco Tiziana Magnacca che ieri ha incontrato in Comune tutti i volontari delle tre associazioni per un saluto di buon lavoro. "Se si parla di sicurezza – ha aggiunto – questo è un servizio indispensabile per la città e li ho voluti salutare e ringraziare uno ad uno e le loro famiglie che permettono di assentarsi ogni giorno per garantire la presenza davanti alle scuole".

I nonni vigile abbigliati di tutto punto non hanno nascosto la loro emozione per il ritorno in classe dei piccoli alunni, in particolare chi ha esordito in questo nuovo servizio che prevede anche l’impegno di una nonna vigile.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi