Vasto   Politica 25/09/2020

Menna: "Nessun dissesto finanziario, solo un accantonamento deciso dalla Corte costituzionale"

I conti del Comune: la replica del sindaco al centrodestra

Francesco Menna"Come sempre l'opposizone si dimostra una grande produttrice di bufale, oltre che esperta seriale di atti di terrorismo cittadino". Francesco Menna replica a muso duro al centrodestra, che lo accusa di aver portato il Comune di Vasto sull'orlo del dissesto [LEGGI]. "La situazione finanziaria", ribatte il sindaco, "non è assolutamente critica. Conti in positivo nonostante la grande crisi finanziaria degli ultimi anni che ha colpito tutti i Comuni. Basta vedere quello che sta accadendo ai Comuni di Pescara, Benevento, Formia, Chieti, Torino, Milano, tanto per citarne alcuni".

Menna respinge le accuse e precisa "che non è stato chiesto alcun mutuo quindicennale e quello che qualcuno chiama buco o profondo rosso è un accantonamento prudenziale che va fatto all'interno del bilancio. Infatti, a seguito della sentenza della Corte costituzionale numero 4 del 2020, rintracciabile su Internet, si determina un maggior accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità di circa 16 milioni di euro. La divergenza con il collegio dei revisori è riferita al piano di rientro che riguarda - afferma il sindaco - un'agevolazione finanziaria favorevole alla comunità vastese a cui l'amministrazione intende accedere e che non è condivisa per ragioni tecniche. In questi anni è bene ricordare che sono stati azzerati conti antichi con il Civeta, con la Pulchra e con il tesoriere per diversi milioni di euro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi