Bonus pubblicità 2020: ancora pochi giorni per accedere - Ecco di cosa si tratta e come presentare la domanda
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Bonus pubblicità 2020: ancora pochi giorni per accedere

Ecco di cosa si tratta e come presentare la domanda

Con l'approvazione del Decreto Cura Italia e del successivo Decreto Rilancio, lo stato italiano ha introdotto un nuovo bonus per coloro che vogliono investire in pubblicità entro il 2020. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Dal 1 al 30 settembre 2020 si può presentare domanda per prenotare il Bonus Pubblicità 2020. Il bonus, emesso sotto forma di credito d'imposta, si applica sugli investimenti in campo pubblicitario svolti entro il 2020. Si tratta di un bonus destinato a imprese, enti non commerciali (quindi anche associazioni) e lavoratori autonomi, indipendentemente dalla natura giuridica, regime contabile o dimensione aziendale.

Il credito d'imposta è calcolato nella misura unica del 50% dell'intero valore degli investimenti pubblicitari effettuati entro quest’anno. Se negli anni passati era necessario un incremento dell’investimento pubblicitario rispetto all’anno precedente, quest’anno è stata cancellata questa clausola, quindi si può accedere al bonus a prescindere dalla spesa effettuata. Le domande inviate entro il termine precedente del 31 marzo restano comunque valide e il calcolo del credito di imposta sarà adeguato automaticamente. In ogni caso sarà possibile sostituire la prenotazione già inviata a marzo con una nuova nel mese di settembre.

Per richiedere il bonus pubblicità 2020 gli investimenti pubblicitari possono essere effettuati solo su:

  • Stampa periodica e quotidiana nazionale o locale, sia online che offline
  • Emittenti radiofoniche locali analogiche o digitali

I servizi offerti da Zonalocale sono compatibili con i requisiti di questa norma.

Il bonus non copre:

  • Inserzioni pubblicitarie sui motori di ricerca e sui social
  • Televendite, servizi di pronostici, giochi e scommesse
  • Spese accessorie e costi di intermediazione

Per accedere al bonus pubblicità 2020 bisogna prenotarsi entro il 30 settembre sull'apposita piattaforma dell'Agenzia delle Entrate. Dato che gli investimenti pubblicitari devono svolgersi entro il 2020, se non si ha ancora ben chiaro l’ammontare, si può effettuare la prenotazione anche su una stima della spesa. Poi, al momento della rendicontazione, che può essere effettuata dal 1° al 31 gennaio 2021, se si è speso meno di quanto stimato, si può rendicontare l'ammontare effettivo. Se la spesa è stata invece superiore, si può rendicontare al massimo quanto stimato in fase di prenotazione.

Sicuramente dall'inizio, ma soprattutto nel momento della rendicontazione, è consigliato farsi affiancare da un commercialista in quanto quest'ultima deve essere avvallata da un revisore legale. Altrimenti si può procedere autonomamente, accedendo al portale dell'Agenzia delle Entrate. Le credenziali per poter accedere possono essere richieste direttamente all’Agenzia delle Entrate. In alternativa, si può fare l'accesso con SPID o Carta Nazionale dei Servizi.

Dopo un periodo particolare, in cui quasi tutti i settori hanno accusato il colpo del lockdown, finalmente ci si avvicina a un ritorno alla normalità. Investire in pubblicità potrebbe essere un buon modo per mantenere alta l’attenzione sul nostro brand e sulla nostra azienda, oltre che a farci conoscere da nuovi potenziali clienti. Per avere informazioni sulla pubblicità su Zonalocale chiamaci allo 0873/361182 o scrivici compilando il form qui. Senza alcun impegno un nostro consulente raccoglierà le tue esigenze, produrrà e ti consegnerà una proposta di intervento contenente le azioni che valutiamo più indicate per contribuire a raggiungere gli obiettivi strategici della tua impresa.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi