Lapenna e Tagliente: "Sul nuovo ospedale la Regione acceleri. Vasto deve avere la priorità" - Il leghista: "Interessi personali? Affermazioni che non meritano risposta"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 24/09

Lapenna e Tagliente: "Sul nuovo ospedale la Regione acceleri. Vasto deve avere la priorità"

Il leghista: "Interessi personali? Affermazioni che non meritano risposta"

Da sinistra: Luciano Lapenna (Pd) e Giuseppe Tagliente (Lega)Fianco a fianco (a distanza anti-Covid), Luciano Lapenna e Giuseppe Tagliente escludono intese elettorali: "Niente inciuci". La convocazione della conferenza stampa congiunta ha scatenato una ridda di ipotesi nel mondo politico e anche molta curiosità.

Tagliente e Lapenna parlano nel medesimo briefing con giornalisti perché sul nuovo ospedale hanno la stessa idea: va fatto a Pozzitello e subito.

Quando Zonalocale gli chiede come replica a chi lo accusa di avere interessi privati sui terreni attorno al sito su cui sorgerà il nuovo ospedale, al confine con San Salvo, Tagliente risponde: "È una questione che non merita neanche una risposta. Sarebbe una perdita di tempo". 

Il concetto è quello che hanno espresso separatamente nei giorni scorsi: la Regione acceleri sul nuovo ospedale di Vasto realizzando il progetto definitivo [il progetto preliminare, LEGGI], che deve tornare a essere una priorità della politica regionale, su cui tutte le forze politiche devono convergere al di là degli schieramenti. 

La diretta della conferenza stampa: 

Le interviste video a Giuseppe Tagliente e a Luciano Lapenna:

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Lapenna e Tagliente sul nuovo ospedale: "La Regione stringa i tempi"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi