Lapenna e Tagliente: "Sul nuovo ospedale la Regione acceleri. Vasto deve avere la priorità" - Il leghista: "Interessi personali? Affermazioni che non meritano risposta"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 24/09

Lapenna e Tagliente: "Sul nuovo ospedale la Regione acceleri. Vasto deve avere la priorità"

Il leghista: "Interessi personali? Affermazioni che non meritano risposta"

Da sinistra: Luciano Lapenna (Pd) e Giuseppe Tagliente (Lega)Fianco a fianco (a distanza anti-Covid), Luciano Lapenna e Giuseppe Tagliente escludono intese elettorali: "Niente inciuci". La convocazione della conferenza stampa congiunta ha scatenato una ridda di ipotesi nel mondo politico e anche molta curiosità.

Tagliente e Lapenna parlano nel medesimo briefing con giornalisti perché sul nuovo ospedale hanno la stessa idea: va fatto a Pozzitello e subito.

Quando Zonalocale gli chiede come replica a chi lo accusa di avere interessi privati sui terreni attorno al sito su cui sorgerà il nuovo ospedale, al confine con San Salvo, Tagliente risponde: "È una questione che non merita neanche una risposta. Sarebbe una perdita di tempo". 

Il concetto è quello che hanno espresso separatamente nei giorni scorsi: la Regione acceleri sul nuovo ospedale di Vasto realizzando il progetto definitivo [il progetto preliminare, LEGGI], che deve tornare a essere una priorità della politica regionale, su cui tutte le forze politiche devono convergere al di là degli schieramenti. 

La diretta della conferenza stampa: 

Le interviste video a Giuseppe Tagliente e a Luciano Lapenna:

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Lapenna e Tagliente sul nuovo ospedale: "La Regione stringa i tempi"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi