Coronavirus: nuovi casi a San Salvo (38enne) e a Cupello. "Siamo chiamati a prova di maturità" - Gli appelli dei sindaci Magnacca e Di Florio e il bollettino regionale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Coronavirus: nuovi casi a San Salvo (38enne) e a Cupello. "Siamo chiamati a prova di maturità"

Gli appelli dei sindaci Magnacca e Di Florio e il bollettino regionale

Foto di repertorioUn 38enne di San Salvo è risultato positivo al Covid-19. A comunicarlo al sindaco Tiziana Magnacca è stato il dipartimento di Prevenzione della Asl Lanciano Vasto Chieti nelle scorse ore. In città salgono a 8 i cittadini positivi e a 16 le quarantene.

"La nuova positività di un 38enne – dice Magnacca – è la dimostrazione che dobbiamo abituarci a convivere ancora per tanto tempo con il Covid-19. Non possiamo abbassare la guardia, ancor di più da oggi con l’apertura delle scuole. Invito i cittadini di San Salvo a osservare le distanze minime tra le persone e a utilizzare la mascherina. Tutti dobbiamo dare un’ulteriore prova di maturità nella consapevolezza che la battaglia contro l’epidemia pandemica non è stata sconfitta".

A Cupello, dove ieri c'è stato l'ultimo saluto ad Antonio Piccirilli, salgono a 4 i casi. L'ultimo positivo è stato comunicato oggi dalla Asl al sindaco Graziana Di Florio; la persona sta bene ed è in isolamento. 6 le persone in quarantena.

"Mi corre l'obbligo – dice Di Florio – oltre che a raccomandare le buone pratiche per il contenimento del virus, di ricordarvi che il sindaco, apprese le positività, garantisce privacy e tutela di chiunque. Ricordo che la comunicazione delle positività e delle quarantene, mi vengono fornite dagli uffici preposti i quali ricostruiscono i contatti e decidono di sottoporre a tampone le persone che hanno avuto stretto contatto, secondo protocolli precisi e puntuali dettati da direttive nazionali e regionali.
Ho deciso, insieme agli uffici comunali, di pubblicare una griglia informativa, come altri Comuni, per comunicare le positività.
Nei giorni scorsi ho evitato di scrivere qualsiasi cosa sull'argomento per difendere e proteggere quanti e tanti hanno subito non solo il dolore della malattia, ma anche inutili e sterili pettegolezzi, e se l'ho fatto è stato in forza di quella protezione che ritengo debba essere posta in essere per ogni cittadino".

IL BOLLETTINO REGIONALE
Sono complessivamente 4266 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 17 nuovi casi (di età compresa tra 12 e 66 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti resta invece fermo a 477.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3019 dimessi/guariti (+7 rispetto a ieri, di cui 22 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2997 che hanno cioè risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).
Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 770 (+10 rispetto a ieri).

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 190927 test (+1875 rispetto a ieri).

50 pazienti (-5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 4 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 716 (+15 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 606 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+6 rispetto a ieri), 1011 in provincia di Chieti (+4), 1827 in provincia di Pescara (+7), 788 in provincia di Teramo (+1), 33 fuori regione (invariato) e 1 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Al netto delle verifiche di residenza, i positivi di oggi sono residenti in provincia dell'Aquila (6), Chieti (4), Pescara (6) e Teramo (1).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi