Assostampa vastese, Giampaolo Di Marco è il nuovo presidente - Il direttivo ha scelto un avvocato-giornalista
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 24/09

Assostampa vastese, Giampaolo Di Marco è il nuovo presidente

Il direttivo ha scelto un avvocato-giornalista

"È Giampaolo Di Marco, avvocato e giornalista pubblicista, da oltre 20 anni collaboratore di importanti testate giuridiche nazionali, il nuovo presidente dell’Associazione Vastese della Stampa – 1957, che, a 63 anni dalla sua fondazione per mano dell’avvocato Antonio Fanghella, torna sotto la guida di un togato". Lo comunica l'Assostampa in una nota.

"Alla presenza del consigliere regionale dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Luigi Spadaccini, come da Statuto del sodalizio, il nuovo presidente e le altre cariche sociali sono state scelte ieri sera tra e dai componenti il Consiglio direttivo a loro volta eletti dall’assemblea dei soci tenuta il 14 settembre. Un direttivo che rappresenta un mix di esperienze variegato sia per anzianità di attività giornalistica sia per la diversità delle forme espressive, dalla carta stampata alla web-tv, dai periodici alle testate online, con un ruolo rilevante riservato alle donne.

La linea di rinnovamento è stata fortemente voluta dal presidente uscente Nicola D’Adamo che, nonostante le numerose sollecitazioni, ha inteso non riproporre la propria ricandidatura perché “nelle organizzazioni il rinnovamento è salutare, a rotazione tutti devono assumersi l’onore e l’onere di far parte dell’organo di amministrazione. E poi sono convinto che oggi i giovani hanno più competenze tecniche nei nuovi media e maggiori sensibilità verso le nuove forme di comunicazione”.

Il neo Presidente Di Marco ha ringraziato il direttivo dell'Associazione per la fiducia e Nicola D'Adamo per quanto svolto sino ad oggi avendo ereditato il lungo e appassionato lavoro di Giuseppe Catania. Ha, poi, precisato che l’impegno dell'Associazione sarà improntato alla divulgazione della cultura della corretta informazione, soprattutto nei giovani e nelle aggregazioni sociali dove maggiore è l'esigenza di consapevolezza della differenza tra sapere e informazione

Il nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione Vastese della Stampa – 1957 è così composto:

Giampaolo Di Marco, presidente
Rodrigo Cieri, vice-Presidente con delega ai rapporti con il territorio
Nicola D’Adamo, segretario
Lea Di Scipio, tesoriera
Tiziana Smargiassi, consigliera con delega alla comunicazione e ai rapporti con la stampa
Gaetano Quagliarella, consigliera
Stefano Suriani, consigliere

Ai componenti eletti si aggiungono gli aventi diritto, ovvero Giuseppe Catania (presidente onorario), Giovanni Quagliarella (presidente collegio dei revisori dei conti del Sindacato dei Giornalisti Abruzzesi) e Luigi Spadaccini (Consigliere regionale dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo).

 

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi