Aggressione nella villa comunale, testimonianze e telecamere per risalire ai responsabili - In corso le indagini sull’atto di violenza avvenuto la sera del 20 settembre
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 24/09

Aggressione nella villa comunale, testimonianze e telecamere per risalire ai responsabili

In corso le indagini sull’atto di violenza avvenuto la sera del 20 settembre

Vasto: la villa comunale (foto di repertorio)Testimonianze e filmati. Lungo queste due piste si svolge l'indagine della polizia sull'atto di violenza avvenuto il 20 settembre nella villa comunale di Vasto. Erano le 23, quando 6 minorenni che si trovavano nel parco del centro storico sono stati raggiunti da un altro gruppo di giovani. Lì sarebbe scattata la violenza. Due minori sono finiti in ospedale [LEGGI].

"Invito a denunciare eventuali situazioni di bullismo". È l'appello che il sindaco di Vasto, Francesco Menna, rivolge ai giovani dopo il grave episodio.

“Ancora una volta - commenta Menna - le telecamere hanno un ruolo fondamentale nelle indagini degli inquirenti. In queste situazioni serve agire con particolare prudenza e professionalità a tutela dei minori coinvolti. Preoccupa e riempie di tristezza la gravità delle azioni. L’amministrazione esprime ancora una volta vicinanza ai ragazzi aggrediti e alle loro  famiglie per quanto subito. Invito a denunciare eventuali situazioni di bullismo”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi