Covid-19, due casi a Casalbordino. Marinucci: "Scaricate l’app Immuni" - Il sindaco: "Tutelare la privacy delle persone malate"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Covid-19, due casi a Casalbordino. Marinucci: "Scaricate l’app Immuni"

Il sindaco: "Tutelare la privacy delle persone malate"

Filippo MarinucciDue persone oggi sono risultate positive al Covid-19 a Casalbordino. Lo ha comunicato il Dipartimento di prevenzione della Asl Lanciano-Vasto-Chieti al sindaco, Filippo Marinucci.
 
I due pazienti "non sono ricoverati e sono da diversi giorni in isolamento precauzionale a casa per la sintomatologia che presentavano", spiega il primo cittadino, che rivolge un appello ai casalesi: "Non abbassiamo la guardia, rispettiamo sempre i consigli e le norme su come difenderci dal Covid-19. Questa sarà l'ultima comunicazione che farò in merito alle positività e alle quarantene", annuncia Marinucci pubblicando un post sulla pagina Facebook Comune di Casalbordino. "Il Covid-19 è una malattia, per questo bisogna tutelare la privacy delle persone malate, anche a causa della facile individuazione delle stesse nel nostro paese. Invitiamo tutti a usare i presidi precauzionali". 
 
Poi, attorno alle 14.30, "viste le numerose segnalazioni riguardo al post sulle positività al Covid", ci ripensa e annuncia che proseguirà "nella segnalazione sia delle positività che delle quarantene senza entrare nei particolari, ma invitando tutti a usare l'applicazione Immuni". 
 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi