Francesco Bosco, per i suoi 80 anni, dona 2100 euro all’Arda - Il presidente: "Somma che aiuterà a finanziare le opere di un centro residenziale"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 17/09

Francesco Bosco, per i suoi 80 anni, dona 2100 euro all’Arda

Il presidente: "Somma che aiuterà a finanziare le opere di un centro residenziale"

Compleanno all'insegna della solidarietà per Francesco Bosco, originario di Casalbordino ma da anni residente in Canada.

Il signor Bosco, in vacanza a Vasto, città natale della compianta moglie, ha deciso di festeggiare il suo 80° compleanno donando alla sezione cittadina della Onlus Arda (Associazione Regionale Down Abruzzo) i soldi ricevuti in regalo. Un gesto di concreta solidarietà, condiviso e apprezzato anche dai partecipanti alla festa.

Per la Onlus, una donazione di 2100 euro. Il presidente dell'associazione, Giuliano Giammichele ha dichiarato che "il nome di Francesco Bosco è stato inserito nel registro degli amici benefattori dell'Arda e la sua preziosa donazione sarà spesa per la realizzazione di una delle tante opere che l'associazione sta realizzando in un centro residenziale polivalente e diurno in Contrada San Lorenzo a Vasto. Sulla stessa opera sarà apposta una targa con la scritta 'Realizzata con il contributo di Francesco Bosco, residente in Canada'".

"L'Arda – aggiunge il presidente - ringrazia di vero cuore il signor Francesco, il cognato Luigi Regia Corte, la famiglia e tutti i parenti e amici che hanno partecipato ai festeggiamenti. Al benefattore auguriamo buon rientro in Canada e buona salute".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi