San Salvo   Attualità 17/09/2020

Denso, è Shuji Ito il nuovo amministratore delegato. Questa mattina l’incontro con le istituzioni

Magnacca: "Chiesta la difesa del sito produttivo con investimenti premianti"

Mauro Febbo, Shuji Ito, Francesco Menna e Tiziana MagnaccaShuji Ito, nuovo amministratore delegato della Denso appena insediatosi nello stabilimento di San Salvo, ha incontrato questa mattina Tiziana Magnacca e Francesco Menna, sindaci di San Salvo e Vasto, e l'assessore regionale alle Attività produttive, Mauro Febbo.

Importante momento di confronto quello tra gli amministratori e il dirigente, ma soprattutto un segnale di apertura dell'azienda giapponese a un costruttivo e corretto dialogo con le istituzioni.

"La Denso continua a essere un caposaldo del nostro tessuto produttivo. Una presenza importante per San Salvo, per il Vastese e per tutto l'Abruzzo - ha dichiarato Tiziana Magnacca al termine dell'incontro -. Abbiamo chiesto di insistere sulla difesa di questo sito produttivo con investimenti premianti e che consentano un futuro sereno nel segno della difesa dei lavoratori, delle loro famiglie e del circuito economico della città".

"Abbiamo inoltre condiviso l'obiettivo del nuovo amministratore delegato - ha aggiunto - che ha sintetizzato le politiche dell'azienda in questo momento storico così tanto sfidante nel segno della rinascita, come capacità di adeguarsi ai cambiamenti per migliorarsi e nel segno della sostenibilità coniugando una rinnovata idea di cooperazione territoriale".

Al presidente Ito gli auguri di un proficuo lavoro da parte del sindaco Magnacca, dell'amministrazione comunale e di tutta la città di San Salvo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi